conservativa

La conservativa è la branca dell’odontoiatria specializzata nella rimozione della carie e nella successiva ricostruzione del dente, procedura che consente di ridare ai denti una forma, una funzione ed un’estetica corretta.
Fino a 10 anni fa quasi tutte le otturazioni venivano eseguite in amalgama, un materiale metallico molto resistente ma antiestetico; un grande svantaggio dell’amalgama dentaria è quello di essersi dimostrato meccanicamente sfavorevole in quanto a lungo termine può portare a frattura delle pareti residue del dente.
Negli ultimi anni sono stati introdotti nuovi materiali detti materiali compositi che stanno dimostrando notevoli vantaggi. I compositi sono materiali estetici che vengono forniti al dentista in diversi colori permettendo di eseguire ricostruzioni completamente invisibili all’occhio del paziente; inoltre permettono di mantenere integra molta più struttura dentale sana rispetto all’amalgama; infine grazie alla loro proprietà adesiva prevengono il rischio di frattura caratteristico delle otturazioni in amalgama.
L’otturazione di un dente cariato è una procedura che viene eseguita in anestesia locale quindi in totale assenza di dolore; il dentista si può avvalersi inoltre della diga in gomma che permette di separare il campo operatorio (ovvero il dente cariato) dalla bocca del paziente con vantaggi in termini di comfort e sicurezza sia per il paziente che per l’operatore.
La carie è una patologia del dente che determina un rammollimento del tessuto dentinale e progredisce rapidamente dalla superficie esterna dello smalto, attraverso la dentina fino ad arrivare se non trattata alla polpa dentale (dove si trovano i vasi sanguigni ed il nervo). Essa si manifesta come una macchia scura dai margini mal definiti di consistenza morbida localizzata sulla superficie occlusale dei denti (quella masticante) o sulle superfici interprossimali (tra un dente e l’altro). Non da alcun sintomo se non quando è ormai molto estesa: in queste circostanze il dente sarà ipersensibile al freddo e potrà essere necessaria la devitalizzazione del dente (vedi la sezione di ENDODONZIA). La carie è causata dai batteri, principalmente S.Mutans e Lactobacilli; con accurate manovre di igiene orale è sempre possibile prevenirne l’insorgenza.
È quindi importante un check-up periodico ogni 6 mesi per l’igiene orale professionale, durante la quale si andrà a valutare ed individuare eventuali carie (alcune possono vedersi solamente mediante radiografie endorali Bite-Wing da eseguirsi in studio).

Start typing and press Enter to search